Gestione della produzione per lotti

Mar 15, 2021

gestione per lotti

Scritto da Karim Zaitov

MES

Marzo 15, 2021

Cos’è un lotto?

Un lotto è un quantitativo di prodotto di caratteristiche uniformi. Questo termine è molto utilizzato nelle discipline economiche per indicare una quantità di merce che entra o esce da un processo di produzione. In termini industriali il numero di lotto (o lotto di produzione) è la designazione alfanumerica che permette di identificare e tracciare una serie di prodotti identici che condividono determinate caratteristiche (orario di produzione, data di produzione, codice di identificazione, e così via). Un lotto di produzione è quindi l’insieme di partite di prodotto caratterizzate da omogeneità di composizione, tempi, spazi, tecniche di trattamento, scadenze ecc.

A cosa serve la gestione per lotti?

La gestione per lotti consente di tracciare il materiale lungo tutta la sua filiera produttiva, fino all’origine. La prima finalità della gestione per lotti è tracciare il materiale, la seconda è tracciare le circostanze in cui avviene la produzione: i macchinari utilizzati, gli operatori coinvolti nonché le relative condizioni ambientali.

Ci sono interi settori industriali, ad esempio agroalimentare, elettronico, avionico, aerospaziale, automotive, biomedicale, farmaceutico, soggetti ad un obbligo diretto o indiretto di tracciare i materiali e gestire i relativi lotti di produzione. Nel caso del settore agroalimentare, l’obbligo è imposto dalle autorità statali, per altri settori, tale normativa è intrinseca alle direttive e standard qualitativi.

La possibilità di tracciare il materiale permette di identificare le partite o le unità specifiche non conformi lungo tutta la catena tecnologica ed eventualmente ritirare dal mercato i prodotti potenzialmente dannosi e individuare l’origine delle suddette non conformità.

Le non conformità potrebbero essere causate dalle materie prime utilizzate o dalle anomalie riscontrate nel processo produttivo.

Come gestire la produzione per lotti?

Per gestire la produzione per lotti a livello di un singolo nodo della filiera tecnologica, è fondamentale tracciare tutte le partite dei materiali in ingresso e monitorare la movimentazione e la trasformazione dei materiali all’interno dello stabilimento per poter passare le informazioni sui lotti di produzione al nodo successivo della filiera. Per quanto concerne la trasformazione è molto importante tracciare i periodi di produzione e le eventuali condizioni ambientali e fisico-chimiche del processo, dei macchinari e degli operatori coinvolti, nonché tutti gli altri parametri che possono influire su altri aspetti qualitativi dei lotti.

Software per la gestione dei lotti di produzione

È importante distinguere movimentazione esterna ed interna dello stabilimento. Per la prima, ogni arrivo e spedizione della merce è accompagnato da appositi documenti: fatture di accompagnamento, documenti di trasporto e le packing list. Per la tracciabilità della movimentazione interna è delle trasformazioni produttive occorre utilizzare appositi sistemi informativi.

Tali software specifici collezionano le informazioni relative ai macchinari, operatori, parametri di temperatura, umidità e altri dati, rilevati automaticamente durante le diverse sessioni di produzione. Una buona norma consiste nel verificare la complementarità di questi sistemi con gli standard qualitativi del settore di appartenenza (ISO TS Compliant per l’automotive, ISO UNI EN 9100 Compliant per l’aerospazio ecc.)

Autore Karim Zaitov

Co-autore Federica Rota

Redazione Antonella Pace

Scritto da Karim Zaitov

MES

Marzo 15, 2021

Articoli correlati…

Software per controllo di commesse e reportistica

Software per controllo di commesse e reportistica

Software per il controllo di commesse e reportistica è uno strumento che permette di ottimizzare la raccolta e l’elaborazione dei dati relativi agli ordini di produzione. Il programma genera automaticamente la reportistica utile da allegare in fase di consegna.

leggi tutto
Interconnessione macchine settore tessile

Interconnessione macchine settore tessile

Utilizzando un sistema MES avanzato Agile Factory è possibile interconnettere ed integrare macchinari di produzione al fine di raccogliere, monitorare e controllare i dati di processo. L’integrazione e interconnessione macchine comportano un evidente vantaggio economico dovuto ad incentivi ed agevolazioni fiscali, tale vantaggio però non può essere l’unica ragione che spinge l’impresa a digitalizzare i propri macchinari e reparti produttivi.

leggi tutto
Industrial Cloud logo white

Altre risorse

Richiedi una demo

Vuoi vedere Agile Factory in funzione o avere maggiori informazioni?