Software per controllo di commesse e reportistica

Feb 24, 2021

Scritto da Federica Rota

MES

Febbraio 24, 2021

Controllo di commesse

Nell’ambito dello svolgimento di alcune funzioni aziendali quali costificazione, controllo di gestione e controllo efficienza produttiva, l’azienda potrebbe aver bisogno di informazioni riguardanti l’andamento degli ordini di produzione, al fine di incrementare la propria performance, individuare sprechi, inefficienze o ottimizzare i costi.

Nostra esperienza ci insegna che conoscere semplicemente l’andamento delle proprie commesse non è affatto semplice. Alcuni software gestionali utilizzati dalle PMI, spesso non prevedono una raccolta dati finalizzata al controllo dell’andamento degli ordini produttivi. Questi sistemi informativi nonostante abbiano tali funzionalità non hanno però un’interfaccia grafica intuitiva, pertanto i responsabili di produzione fanno fatica a comprendere le informazioni derivanti dai dati raccolti e vi è carenza di indici di performance ed efficienza. Il processo di raccolta dati diventa molto impegnativo, soprattutto se derivante da varie fonti e/o fogli di calcolo differenti.

Questo a volte porta le aziende a dover dedicare apposite risorse solo alla raccolta dati e rende complicato ottenere indicatori di performance relativi all’andamento delle commesse.

Inoltre le fabbriche devono anche sottostare a normative e standard di qualità, le quali inducono l’azienda a riportare una serie di informazioni legate alla commessa e consegnarle quindi tramie i report finali.

Se il fornitore fa parte di una catena tecnologica integrata è necessario anche fornire ulteriori informazioni in tempo reale ad esempio nei casi di una non conformità rilevata oppure l’avanzamento produttivo.

Reportistica sulle commesse

La progettazione e sviluppo del componente Factory History parte dalla conoscenza delle finalità principali. 

Gli obiettivi sono duplici:

  • raccogliere automaticamente e fornire all’azienda le informazioni utili al fine di valutare la performance di ogni singola commessa;
  • strutturare il sistema di raccolta dati e successiva elaborazione di questi, a seconda degli standard qualitativi specifici dei settori. 

Vi è quindi un pacchetto ISO 9100 compliant per l’aerospazio ed avionica, oppure ISO TS per settore automotive ed un terzo pacchetto universale testato sul settore elettronico, agro alimentare, tessile, metalmeccanico ed altri.

Per creare questo tipo di reportistica ci siamo basati sui principali indici della Factory Physics che ci hanno permesso di capire come rappresentare meglio l’andamento produttivo e organizzativo della fabbrica.

Ad esempio il tempo effettivo e il tempo stimato confrontati tra loro evidenzano lo scostamento dall’ottimale. Questo si manifesta a causa di una programmazione poco puntuale altrimenti il problema può essere nascosto in un anomalia accaduta durante una sessione di lavoro specifica. In questo caso è possibile entrare nel dettaglio di ogni singola operazione e sessione di lavoro al fine di individuare l’origine dell’inefficienza.

Per quanto concerne il tempo stimato, Agile Factory ne esegue il calcolo automatico in base ai dati storici e lo paragona al tempo osservato. In questo modo è semplice controllare l’andamento temporale di ogni commessa. Il sistema non richiede necessariamente l’inserimento dei tempi standard anche se vi è comunque la possibilità di farlo. Questi verranno inseguito rilevati e aggiornati sulla media dei tempi osservati.

Il software per il controllo di commesse e reportistica consente al dirigente di avere uno strumento che permette di ottenere una visione generale su tutti gli ordini di produzione in base agli indici di performance selezionati.

Tra gli indici selezionati rappresentativi delle performance vi sono:

  • efficienza di risorsa;
  • efficienza di flusso;
  • indice di utilizzo on time delivery; 
  • OEE;
  • un sistema di calcolo delle perdite a seconda del World Class Manufacturing (WCM);
  • altri indici rappresentativi sia della performance generale di commessa, sia di ogni singola sessione produttiva.

Vantaggi del software di controllo commesse e reportistica

La nuova funzionalità di reportistica implementata in Agile Factory permette di:

  • mettere a disposizione degli organi competenti informazioni sulla performance di ogni commessa
  • facilitare la ricerca delle inefficienze e punti critici
  • automatizzare la preparazione dei report su ogni singola commessa
  • facilitare la ricerca degli origini dei vari problemi e anomalie
  • predisporre i dati per il controllo di gestione
  • predisporre i dati per la contabilità analitica industriale

All’azienda viene pertanto dato uno strumento che permette di ottimizzare la raccolta e l’elaborazione dei dati relativi agli ordini di produzione. Il programma genera automaticamente la reportistica utile da allegare in fase di consegna.

La rappresentazione grafica fornisce informazioni chiave utili ad ogni livello decisionale. In questo modo inoltre, si creano i presupposti per verificare la bontà della programmazione della produzione ed individuare i punti critici in modo semplice e veloce.

Autore Karim Zaitov

Co-autore Federica Rota

Scritto da Federica Rota

MES

Febbraio 24, 2021

Articoli correlati…

Gestione della produzione per lotti

Gestione della produzione per lotti

Per gestire la produzione per lotti a livello di un singolo nodo della filiera tecnologica, è fondamentale tracciare tutte le partite dei materiali in ingresso e monitorare la movimentazione e la trasformazione dei materiali all’interno dello stabilimento per poter passare le informazioni sui lotti di produzione al nodo successivo della filiera.

leggi tutto
Interconnessione macchine settore tessile

Interconnessione macchine settore tessile

Utilizzando un sistema MES avanzato Agile Factory è possibile interconnettere ed integrare macchinari di produzione al fine di raccogliere, monitorare e controllare i dati di processo. L’integrazione e interconnessione macchine comportano un evidente vantaggio economico dovuto ad incentivi ed agevolazioni fiscali, tale vantaggio però non può essere l’unica ragione che spinge l’impresa a digitalizzare i propri macchinari e reparti produttivi.

leggi tutto
Industrial Cloud logo white

Altre risorse

Richiedi una demo

Vuoi vedere Agile Factory in funzione o avere maggiori informazioni?