+39.0114287672 info@agilefactory.it

La trasformazione digitale di una fabbrica

Apr 10, 2024

Trasformazione digitale rende GMB Presse un'Industria 4.0

Scritto da Federica Rota

Aprile 10, 2024

Trasformazione digitale dell’azienda GMB Presse

La trasformazione digitale riguarda tutto l’ambito dell’industria, e, se eseguito nel modo giusto, diventa sinonimo di efficienza ed ottimizzazione! In questo articolo vi descriviamo uno dei nostri tanti interventi della digitalizzazione di un’azienda cliente.

“Con l’ausilio del MES Agile Factory, è aumentata radicalmente la consapevolezza di quelle che sono le lavorazioni da svolgere per ogni ordine, mentre prima solo il lavoratore più esperto a capo del gruppo di lavoro sapeva in modo esatto cosa fare, e doveva gestire in toto ogni procedura. La trasformazione digitale dovuta all’utilizzo del MES ha fatto in modo che tutti gli operatori e i dirigenti siano informati su quello che succede nella fabbrica, consentendo di rendere più efficiente lo stabilimento riducendo i tempi e i costi della produzione”.

GMB Presse S.r.l. è un’azienda che, dal 1996, si occupa della costruzione e della revisione di presse ed attrezzature supplementari. La gamma dei suoi articoli comprende una vasta scelta di presse per lo stampaggio della gomma, del silicone e della plastica, ma non solo.

Durante il corso degli anni, hanno ampliato la loro offerta in modo tale da riuscire a seguire il cliente a 360 gradi nella composizione del sito produttivo, fornendo forni industriali, lavatrici ad ultrasuoni, termoregolatori ad aria, oltre ad un servizio di retrofitting, il quale consente di fornire soluzioni personalizzate, dalla progettazione all’upgrading della macchina.

L’azienda è estremamente sensibile agli sviluppi moderni dell’industria, come la trasformazione digitale, la salvaguardia dell’ambiente ed il Made in Italy.

GMB Presse si prefissa l’obbiettivo di essere pioniere del cambiamento, proponendo prodotti sempre migliori ed anticipando le esigenze di un mercato in continua trasformazione, proprio come noi di Industrial Cloud!

Le difficoltà prima della trasformazione digitale

La prima difficoltà in cui noi ci siamo dovuti imbattere è stata la mancanza di fiducia che GMB Presse aveva nei confronti del software MES, in quanto l’azienda arrivava da un’esperienza fallimentare dall’utilizzo di un altro MES, perché eccessivamente standardizzato e, soprattutto, troppo rigido e poco personalizzabile.

Il nostro lavoro, a questo punto, era più complesso; dovevamo recuperare la fiducia sia dell’amministrazione che degli operai dimostrando loro l’effettiva utilità del prodotto che stavamo proponendo: l’Advanced MES Agile Factory.

Quando siamo stati contattati da GMB Presse, il primo problema che abbiamo riscontrato durante il nostro sopralluogo, è stato quello di non poter controllare l’effettivo lavoro degli operai. Ciò è dovuto al processo produttivo, che risulta essere poco standardizzato ed è in gran parte manuale, in quanto l’azienda offre la grande possibilità di personalizzare i singoli prodotti richiesti dai clienti.

Lo storico dei processi subiti dal materiale, essendo procedimenti di natura totalmente differente, a seconda di ciò che doveva essere fabbricato, non risultava sempre chiaro e preciso. Per eseguire questa tracciatura, ci si affidava agli operatori con più esperienza, ma tale procedimento toglieva tempo alla produzione effettiva e poteva essere soggetta ad errori.

Inoltre, i lavoratori tendevano a sottovalutare i tempi e i possibili intoppi nello svolgimento delle commesse, il che portava ad avere delle difficoltà nella schedulazione della produzione; ciò poteva provocare il congestionamento dei flussi ed errori nella stima dei tempi di consegna.

La trascrittura dei parametri di produzione e di eventuali problemi riscontrati con le relative soluzioni, veniva poi archiviata, per cui tali dati non erano di facile consultazione né per gli uffici dirigenziali, né per i lavoratori.

Erano quindi alla ricerca di un sistema software che fosse in grado di raccogliere ed archiviare accuratamente i dati grazie all’interconnessione dei macchinari, di effettuare il monitoraggio della produzione e le sue tempistiche, e di assegnare in maniera automatica sia i tempi che i costi alle commesse, in base alle analisi effettuate sugli ordini.

GMB Presse aveva un’ulteriore richiesta. Ai loro stabilimenti serviva un programma che riuscisse a comunicare con il software gestionale già presente.

Trasformazione digitale di GMB Presse con il software MES Agile Factory

Come per qualsiasi altro nostro progetto, iniziamo con un’attenta fase di analisi della parte gestionale di tutto il sistema produttivo dell’azienda, dall’ingresso e dalla gestione dei materiali, fino all’uscita del prodotto finito.

In questa prima fase è fondamentale che l’azienda cliente metta a disposizione del progetto sia il tempo dei responsabili di produzione che quello degli operatori, al fine di riuscire a comprendere le effettive problematiche che rendono la fabbrica poco efficiente o rallentata.

L’importanza di questo primo momento di cooperazione con il nostro Team risiede nel saper ricreare, all’interno del nostro software, una rappresentazione digitale dei processi produttivi dell’azienda in analisi.

Digitalizzazione aziendale ed analisi gestionale con la manager di GMB Presse
Sopralluogo: analisi gestionale con la Manager di GMB Presse per la trasformazione digitale dell’azienda

Nel caso di GMB Presse eravamo poi già in possesso della soluzione a molti dei loro problemi, dato che il software MES AgileFactory è stato creato con il fine di gestire, monitorare, controllare ed analizzare il processo produttivo tramite trasformazione digitale dell’azienda.

Grazie all’approfondita gestione degli ordini di produzione del nostro MES è stato poi possibile monitorare i tempi anche di quei processi, normalmente difficili da individuare, come la raccolta del materiale, i prelievi, la movimentazione interna, la tracciabilità dei processi subiti dagli articoli,…

Per effettuare l’interconnessione di due fresatrici al sistema informativo aziendale, abbiamo operato ponendoci un duplice obbiettivo da presentare poi all’azienda: da una parte, grazie a questa manovra, l’azienda poteva richiedere il credito d’imposta grazie alle agevolazioni 4.0, andando così a recuperare parte del denaro investito per l’acquisto del bene materiale, mentre, dall’altra, la presenza di un macchinario interconnesso permette di avere su di esso un monitoraggio completo ed efficiente, sia per quanto riguarda le variabili delle lavorazioni singole sia per quelle riguardanti il processo completo.

Questo tipo di operazioni vengono svolte quotidianamente dal team di CONNECT4i, una divisione di Industrial Cloud.

A complicare il lavoro, si è aggiunto il protocollo di comunicazione dei macchinari che, non essendo tra quelli standard, non sapevamo come gestire. Abbiamo quindi deciso di formare uno dei nostri tecnici che si occupano di queste operazioni, senza, chiaramente, interrompere il nostro lavoro con GMB Presse.

Il risultato che abbiamo raggiunto è stato perfetto, a prova di perizia e successivi controlli.

Integrazione software per la trasformazione digitale: gestione ore dipendenti ed efficientamento del flusso produttivo

Aderendo alle esigenze del cliente, è possibile ottenere un risultato soddisfacente, sviluppando soluzioni personalizzate.

Infatti, per quanto riguarda la gestione ore dipendenti, è stata progettata e sviluppata, in collaborazione con GMB Presse, un’interfaccia apposita per raccogliere ed esporre in maniera ordinata tutti i dati relativi al reparto produttivo e per quelli in assistenza.

Grazie a questa interfaccia, oggi GMB Presse ha sempre sotto controllo le ore di lavoro effettivo tutti di tutti i suoi dipendenti, indistintamente da quella che è la loro mansione, in un singolo portale. Ciò consente agli uffici direzionali di ridurre il tempo sul monitoraggio dei lavoratori, di avere dei dati reali di produzione e soprattutto di risparmiare parecchio tempo sull’invio delle ore lavorative degli operatori ai consulenti.

L’integrazione tra il nostro MES ed il loro gestionale ci ha dato la possibilità di semplificare il flusso di produzione, andando a creare delle strutture ad albero, mettendo in ordine di importanza/scadenza/dipendenza gli ordini, in modo da riuscire a gestire al meglio la complessità delle commesse. Anche in questo caso c’è stata una stretta collaborazione per adattare al meglio possibile il software al sistema produttivo di GMB Presse.

Le difficoltà riscontrate nell’amministrazione dei materiali in stock sono state egregiamente superate con il modulo dedicato “Gestione delle scorte e dei magazzini” del software MES Agile Factory. Con una semplice interfaccia apposita visualizzata sul tablet, l’operatore può dichiarare quello che sta prelevando, permettendo al sistema di assegnare direttamente i costi di queste materie prime alla commessa in lavorazione e di rimuovere il materiale utilizzato dall’elenco di quelli disponibili.

Il successo di AgileFactory nella trasformazione digitale di GMB Presse

Il successo di AgileFactory da GMB Presse e nella sua trasformazione digitale è data dalla semplicità del suo utilizzo, come confermato dal responsabile di produzione, il quale sottolinea:

“Gli operatori hanno compreso ed interiorizzato in poco tempo l’utilizzo dei tablet durante il processo produttivo, grazie alla formazione 4.0 che ci avete fornito”.

Digitalizzazione aziendale di GMB Presse
Formazione 4.0 dei dipendenti sulle funzionalità di AgileFactory. Interfaccia grafica su uno schermo: esso rappresenta l’essenza della trasformazione digitale.

Un altro fattore fondamentale per il successo, secondo i manager dell’azienda, è stato il servizio clienti offerto. Infatti, oltre a sviluppare una soluzione adeguata alle richieste del cliente e personalizzata, forniamo una formazione 4.0 ed il nostro costante supporto post-vendita è garantito.

Grazie a tutto ciò si è creata una collaborazione che dura ormai da anni, e che si è estesa anche oltre i confini del MES.

Per concludere, i vantaggi che GMB Presse ha dichiarato di aver ottenuto dalla trasformazione digitale data dall’utilizzo AgileFactory sono:

  • L’interconnessione in rete dei macchinari, con conseguente ottenimento delle agevolazioni fiscali 4.0
  • L’aumento della consapevolezza di quello che succede in azienda
  • L’aumento della disciplina operativa da parte dei lavoratori
  • L’avvicinamento informativo tra officina ed uffici
  • La ridistribuzione delle skill dei lavoratori
  • La possibilità di analizzare i tempi morti delle lavorazioni
  • Lo snellimento dei tempi per la creazione delle buste paga
  • Un aumento considerevole della semplicità di costificazione delle commesse
  • Un sistema informativo aziendale più integrato e fluido
  • Lo snellimento delle procedure di gestione delle scorte in magazzino
  • Un sistema di servizio clienti efficiente e costante
Francesco di GMB Presse contento della trasformazione digitale dell’azienda che ha permesso di migliorare l’efficienza interna dello stabilimento industriale.

Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a contattarci!

Seguici sul nostro canale Telegram e sui social Facebook e Instagram!

Rimani aggiornato sulle testimonianze e non solo! Iscriviti al nostro canale YouTube.

Grafiche: Lucrezia Sartori e Studio Alga

Scritto da Federica Rota

Aprile 10, 2024

Articoli correlati…

Industrial Cloud logo white

Richiedi una demo

Vuoi vedere Agile Factory in funzione o avere maggiori informazioni?